Resta in contatto

Rassegna Stampa

Il Messaggero, Eusebio si toglie un po’ di sassolini: «Alla faccia di ex amici e nemici»

Il tecnico giallorosso nel post partita di Parma-Roma non risparmia le frecciate per chi, nell’ultimo periodo, gli ha voltato le spalle

“Niente rancori, ognuno è stato libero di pensare quello che ha voluto ma anche io lo sono”; così Eusebio Di Francesco, nel post gara del Tardini. Il tecnico giallorosso, che negli ultimi giorni si era visto solo contro tutti, ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa, viste le vittorie contro Sassuolo e Parma: “Ce l’ho con qualcuno dentro o fuori Trigoria? Dentro, fuori con tutti quelli che erano con me e poi non più, con amici e nemici, ma io sono ancora qua, eh già, citando Vasco Rossi”. Il tecnico ha poi speso parole importanti sulla partita e sulla crescita dei suoi uomini: “abbiamo concesso solo l’occasione di Siligardi, nella ripresa gli abbiamo fatto male. Zaniolo? Deve continuare ad allenarsi, normale fare degli errori. Non è abituato a giocare a certi ritmi, sarebbe stato più logico farlo partire dalla panchina ma avevo bisogno di lui. Mi aspettavo un suo calo. Vedo la crescita di Kluivert, Under, lo stesso Pellegrini, che è diventato un leader. Il mercato? Qualcosa faremo in entrata e in uscita”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa