Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

L’Edicola, la Roma punta sul blocco azzurro. Diversi i nomi sul taccuino di Monchi. De Rossi torna in gruppo

Sempre più ItalRoma. Mercato, diversi nomi sul taccuino di Monchi. De Rossi torna ad allenarsi con il gruppo e vede la luce

La Roma di Monchi è sempre più italiana. In estate ha portato nella capitale Mirante, Santon, Zaniolo, Cristante, i quali si sono aggiunti ad altri giocatori presenti in rosa. Sempre da questo punto di vista, Monchi stringe per Mancini e mette sul taccuino Belotti. Obiettivo del ds è anche Ziyech. Sul fronte Tonali arrivano conferme direttamente dal presidente del Brescia Cellino. L’ultima tentazione del dirigente spagnolo sarebbe Barrios del Boca Juniors, che ha una clausola di 21 milioni di euro. Sul campo, vede la luce capitan De Rossi. Il centrocampista di Ostia ieri si è allenato con il gruppo e per festeggiare ha portato la squadra a cena fuori. Zaniolo è stato sommerso dall’affetto dei tifosi durante l’evento al Roma Store di via del Corso. Vicino a Zaniolo, la mamma, completamente diversa da mamma Totti. Per finire, alcune statistiche e due belle storie: Pellegrini è il migliore in Serie A e quarto in Europa per occasioni create. La Roma, secondo Il Secolo XIX, è la squadra più ammonita di sempre in Serie A. Darboe esordisce con la Roma primavera e un ragazzo coinvolto nella tragedia di Corinaldo incontra Totti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti