Resta in contatto

Amarcord

Amarcord, 15 maggio 1997: la Roma schianta l’Atalanta a Bergamo (VIDEO)

I giallorossi espugnano Bergamo imponendosi per 0-4. I giallorossi rialzano la testa e conquistano 3 punti fondamentali per la classifica

Il 15 maggio del 1997 la Roma batteva l’Atalanta per 0-4. I giallorossi, allenati da Liedholm, tornano a vincere su un campo storicamente ostico, grazie all’ottima prestazione corale di tutta la squadra. La partita si mantiene in equilibrio fino al quarto d’ora, poi, al 17′ la Roma passa in vantaggio grazie alla rete di Di Biagio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Pochi minuti dopo, al 22′, arriva il raddoppio giallorosso: Abel Balbo, defilato sulla destra, prima salta Carrera, e poi mette a sedere il portiere Pinato, insaccando a porta vuota.

Nella ripresa è il turno di Totti: al 66′ il futuro capitano giallorosso infila in porta una splendida punizione, portando il risultato sul momentaneo 0-3. La Roma, forte del vantaggio accumulato, si riversa in avanti, trovando al 78′ anche il quarto gol: a siglarlo è Thern, che anticipa l’uscita un po’ affrettata di Pinato spingendo il pallone nella porta bergamasca.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Amarcord