Resta in contatto

Miti

Agostino Di Bartolomei

“Ci sono i tifosi di calcio e poi esistono i tifosi della Roma”

Simbolo, campione, leader silenzioso e capitano. Agostino Di Bartolomei è stato questo e tanto altro, nel corso della sua carriera in giallorosso. Lo scudetto dell’83 lo aveva esaltato, la finale di Coppa dei Campioni persa in quella tragica notte del 30 maggio 84 gli aveva negato un sogno.

Diteci la vostra su Ago!

7 Commenti

7
Lascia un commento

avatar
7 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
6 Comment authors
FabioDadoNICCO99Cla65ciccio Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Fabio
Ospite
Fabio

Che vuoi dire solo ti voglio bene capitano e ti piango ancora

Dado
Ospite
Dado

Agostino nel cuore

NICCO99
Ospite
NICCO99

Non lo ho conosciuto ma me lo ha raccontato mio padre e visto video suoi. Grande capitano che non c’è più

Cla65
Ospite
Cla65

Capitano di altri tempi troppi presto volato in cielo

ciccio
Ospite
ciccio

Che ricordi quando il barone lo mise davanti alla difesa: carisma, intelligenza tattica, lettura veloce delle fasi di gioco con passaggi smarcanti. E poi quel tiro fulminante…
Quanti ricordi, protagonista assoluto del secondo scudetto

Ste66
Ospite
Ste66

Oh Agostino, Ago, Ago Ago Agostino Gol!

Alfredo Spalletta
Ospite
alfredo

Capitano mio capitano

Altro da Miti