Resta in contatto

Rassegna Stampa

Zero gol, tanti infortuni. La Roma è irriconoscibile

Una Roma che non si riconosce, era scriteriata ma divertente, segnava e subiva

Ieri sul campo della Samp ultima in classifica un solo tiro verso la porta di Audero. Chissà se è stato Claudio Ranieri a trasformare la Sampdoria vista finora, o se oggi non basti davvero poco per soffocare le idee di una Roma che ha dimenticato come segnare, superata in classifica dal Cagliari.

Vieira si è lamentato con il quarto uomo degli ululati razzisti ricevuti, il club giallorosso si è scusato in serata con un comunicato e la Samp ha ringraziato, sono attese sanzioni o forse solo una multa.

Per Fonseca il problema adesso è trovare gli 11 da schierare, le risorse sono quasi esaurite, dovendo chiedere un sacrificio a Dzeko che non sarebbe dovuto rientrare prima della prossima settimana. Giovedì a disposizione un solo centrocampista, col Milan si dovrà aggiungere anche l’assenza di Kluivert, espulso ieri.

Ad oggi, Fonseca avrebbe solo 5 giocatori da schierare da metà campo in su, tra cui Perotti, reduce da 2 mesi di stop. Lo scrive la Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa