Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Retroscena Haaland: segnalato a Trigoria. La risposta fu: “Bravo ma pigro”

Il retroscena sul fenomeno del Borussia Dortmund

Erling Haalnad avrebbe potuto vestire la maglia della Roma perché nel 2017 Lodovico Spinosi, rappresentante dell’agente Fifa Tore Pedersen  per il mercato italiano, aveva segnalato il giovane talento norvegese, ora in forza al Borussia Dortmund, proprio ai giallorossi.

La risposta degli scout romanisti è stata: bravo ma pigro, da rivedere. Ecco, quando un osservatore scrive “da rivedere”, qualsiasi società fa passare almeno un anno prima di andare – eventualmente – a rivedere. Così la Roma perde l’attimo. Il giocatore era stato proposto anche alla Juventus, ma tre milioni e ottocentomila euro per un diciassettenne sembravano troppi, e all’Inter, ma allora Walter Sabatini era prossimo al divorzio. Lo riporta “Tuttosport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa