Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Caos per il virus: tanti tifosi rinunciano alla trasferta

L’emergenza Coronavirus sta causando problematiche ai tifosi che devono recarsi in Belgio per Gent-Roma

L’emergenza dovuta al Coronavirus non impedirà di giocare a porte aperte la sfida tra Cagliari e Roma in programma domenica, ma sta causando alcune problematiche ai tifosi pronti a volare in Belgio. Il settore ospiti per la gara contro il Gent è andato esaurito in pochi minuti e si attendono poco più di 1.000 persone alla Ghelamco Arena.

Per colpa della diffusione del Virus però sono stati cancellati molti treni che avrebbero consentito ai tifosi di imbarcarsi dall’aeroporto di Bergamo, che offriva prezzi stracciati, costringendoli a rinunciare per motivi logistici. Altri supporter eviteranno di partire per paura dei contagi e del rischio di eventuali blocchi aerei al momento di tornare in Italia. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa