Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Allenamenti

Rifinitura prima della partenza per il Belgio. Diawara in gruppo, differenziato per Pellegrini (VIDEO)

Nel pomeriggio i giallorossi voleranno a Gent, dove domani giocheranno il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Differenziato per Mirante

La Roma si prepara a ritornare ad affrontare il Gent, una settimana dopo il risicato 1-0 dell’Olimpico. La squadra partirà nel pomeriggio per il Belgio, motivo per cui Fonseca ha scelto di svolgere in mattinata l’allenamento di rifinitura.

11:25 – Squadra divisa in due gruppi per un torello. In mezzo due giocatori a gruppo. Fazio e Perotti raggiungeranno la squadra in un secondo momento della seduta, verranno convocati regolarmente.

11:22 – Presente sul campo d’allenamento anche il ds Gianluca Petrachi, che osserva da lontano la squadra.


11:20 – La squadra passa a svolgere alcuni esercizi di rapidità.  Svolgono lavoro individuale Zappacosta, Zaniolo, Pastore e Pellegrini.

11:18 – Giro di campo per i giallorossi come principio di un riscaldamento atletico. Diawara svolge la seduta regolarmente in gruppo.

11:15 – La squadra è scesa sul terreno del campo C. La seduta inizia con un riscaldamento con pallone. I portieri svolgono un lavoro a parte insieme al preparatore Savorani.

La seduta è iniziata alle 11:00 in sala video. Assente solo Mirante, che sta svolgendo lavoro differenziato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Allenamenti