Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Suso ritrova l’Italia: “Ma questo è il trofeo del Siviglia”

L’ex milanista andrà probabilmente in panchina: «Ho avuto un problema al ginocchio tempo fa, ma ora sto bene»

Suso è una vita che promette tanto e mantiene solo in parte. Anche la sua avventura al Milan è stata caratterizzata da alti e bassi. Lo spagnolo a gennaio dunque è tornato a casa, nella sua Andalusia. È partito forte, ma il lockdown lo ha interrotto e dopo la ripresa ha giocato meno, chiudendo con 19 presenze, un gol e un assist.

“Ho avuto un problema al ginocchio prima della ripresa e ho perso il ritmo dei compagni – ha detto ai media del club – però ora sto bene, l’Europa League è la competizione del Siviglia e faremo bene, anche se la Roma è un’ottima squadra“. Stasera però Suso difficilmente sarà titolare: Lopetegui preferisce non far traslocare Ocampose usare Munir a sinistra. Si legge su La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa