Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Cetin: “Voglio restare in Serie A. In questo anno in Italia sono cresciuto molto”

Il difensore giallorosso, ora in prestito all’Hellas Verona: “Allenarmi con calciatori importanti come Dzeko, Under e Perotti è servito”

Mert Cetin si è appena trasferito in prestito al Verona, dopo una stagione passata a Roma e oggi ha parlato all’agenzia di stampa turca DHA proprio della sua esperienza nella Capitale. Queste le sue parole:

“Besiktas, Fenerbahçe e Galatasaray sono grandi club. Sono orgoglioso che mi vogliano ma ora desidero continuare la mia carriera in Serie A. Quest’anno penso di essere migliorato. Anche allenandomi con calciatori importanti come Dzeko, Under e Perotti è servito. Ho scelto il Verona perché voglio giocare, è ora di mostrare le mie qualità. Dopo la partita contro il Milan, i dirigenti del Verona hanno trasmesso il loro interesse alla Roma. Mi volevano già durante la pausa, ma sono rimasto a Roma pensando che avrei giocato più partite. Dopo la pandemia non ho trovato molto spazio, così alla fine del campionato ho deciso di andare al Verona, su richiesta dell’allenatore e della società”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News