Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Ma l’emergenza non è finita. E Smalling resta un rebus

Le reali condizioni dell’inglese rimangono un mistero

Fonseca è preoccupato per la formazione da mandare in campo contro il Sassuolo perchè anche lì mancheranno diversi titolari. Il caso che tiene più in ansia il portoghese è quello di Smalling. L’infiammazione al ginocchio non è stata superata completamente e quando il tecnico gli chiede di forzare il difensore avverte ancora dolore. Le sue condizioni verranno monitorate giorno per giorno, ma la sua presenza è in forte dubbio.

Non ci sarà nemmeno Mancini a cui è stata confermata la lesione all’adduttore destro. In difesa un solo titolare è sicuro ed è Ibanez con Fazio e Kumbulla che hanno ripreso ad allenarsi da pochi giorni. Fuori anche Veretout che potrebbe mancare per una decina di giorni.In mezzo al campo spazio per Cristante e Pellegrini. Jesus rimane in preallarme per giocare due partite in quattro giorni. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa