Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Juventus-Roma 2-1 (23′ Bonansea, 48′ Swaby, 115′ Girelli): beffa Roma, fuori dalla Supercoppa

Il 2021 delle giallorosse si apre con la semifinale di Supercoppa Italiana Femminile: le ragazze di Betty Bavagnoli sfidano le bianconere

Inizia con uno scontro diretto il 2021 della Roma femminile: alle 12:00 di oggi a Chiavari le ragazze di Elisabetta Bavagnoli se la vedranno subito contro la Juventus Women, nella semifinale dell’inedita edizione della Supercoppa Femminile. Quattro squadre si contendono il trofeo, oltre a giallorosse e bianconere l’altra semifinale sarà tra Milan e Fiorentina. La partita andrà in onda su Sky Sport Uno (canale 201 della piattaforma Sky). La partita sarà trasmessa anche da Roma TV, disponibile al canale 213 della piattaforma Sky e in streaming online.

Le formazioni ufficiali

Roma (4-3-3): Ceasar; Erzen, Swaby, Pettenuzzo, Bartoli; Andressa, Giugliano, Ciccotti; Thomas, Lazaro, Serturini.
A disp.: Baldi, Pipitone, Corrado, Soffia, Battistini, Bernauer, Hegerberg, Severini, Bonfantini, Corelli, Massa.
All.: Elisabetta Bavagnoli

Juventus (4-3-3): Bacic; Hyyrynen, Salvai, Sembrant, Boattin; Rosucci, Galli, Caruso; Bonansea, Girelli, Hurtig.
A disp.: Tasselli, Gama, Giordano, Lundorf, Pedersen, Zamanian, Berti, Maria Alves, Staskova.
All.: Rita Guarino.

Arbitro: Matteo Marcenaro
Assistenti: Luca Valletta, Pietro Lattanzi

Cronaca

115′ – Gol della Juve. Hyyrynen crossa dalla destra e trova Girelli in area, che di testa batte Baldi. Grande beffa per la Roma.

91′ – Partono solo ora i supplementari, dopo un’abbondante grandinata.

LA GRANDINE FERMA LA GARA. SI ATTENDE UN MIGLIORAMENTO PER RIPARTIRE

90’+4′ – Termina qui il secondo tempo. Si va ai supplementari.

90′ – Entra Baldi, esce Serturini.

83′ – Annullato un gol alla Juve, con Girelli che aveva ribadito in porta su suggerimento di Zamanian, ma la bianconera era mpiamente in fuorigioco.

77′ – Primo cambio nella Roma: fuori Erzen, dentro Soffia.

65′ -Doppio cambio nella Juventus: fuori Hurtig e Rosucci, dentro Pedersen e Maria Alves.

54′ – Primo giallo per la Roma: rimediato da Kaja Erzen per un fallo su Hurtig.

48′ – Gol della Roma! Lazaro imbuca per Swaby che nell’insolita posizione di terminale offensivo con un sinistro dolcissimo batte Bacic.

45’+1′ – Termina il primo tempo. La Roma crea e sbaglia tanto, la Juve perà è avanti sfruttando l’unica occasione creata.

28′ – Gol annullato alla Roma. Giugliano batte la punizione, Bacic si perde il pallone su cui arriva Lazaro che ribadisce in porta, ma l’arbitro annulla la rete per una posizione di fuorigioco che però non sembra esserci.

23′ – Gol della Juventus. Bonansea sblocca il match sfruttando un fortunoso rimpallo, dopo aver tirato addosso a Ceasar il pallone le sbatte sullo stinco e s’infila in porta. Grande beffa per la Roma.

17′ – Andressa sbaglia il calcio di rigore, il suo sinistro finisce alto sopra la traversa. Occasione fallita per le giallorosse.

16′ – Rigore per la Roma. Giugliano riconquista il pallone sulla trequarti, Caruso la stende in area e l’arbitro indica il dischetto.

1′ – Parte la sfida tra Juventus e Roma! In palio, il pass per la finale di Supercoppa Italiana.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile