Resta in contatto

Rassegna Stampa

Alta tensione. Dzeko è fuori

Strappo tra il bosniaco e Fonseca

Paulo Fonseca sostiene di avere l’appoggio della società e della squadra. Un appoggio a orologeria: davanti a un altro fallimento, oggi contro lo Spezia, quel sostegno verrà meno inevitabilmente. Diciamo quindi che il portoghese si gioca tutto o quasi. E intanto si concede il lusso di scaricare il capitano. Edin Dzeko. Il rapporto tra i due è simile a quello tra Gasperini e Gomez: nullo. Si è parlato di lite furibonda a Bergamo, lo stesso è avvenuto qui a Roma, all’Olimpico, dopo la disfatta in Coppa Italia contro lo Spezia.

Una “rissa” che dura da mesi, da quando Edin, dopo l’eliminazione dall’Europa Leagye, ad agosto, contro il Siviglia, parlò di “gara preparata male”, una chiara accusa al tecnico. Che per tutta l’estate ha sperato di poterlo cedere: Juve, poi Inter, poi di nuovo Juve e infine è rimasto alla Roma. Ma quando si superano i limiti lo strappo è inevitabile. E Fonseca ha comunicato alla squadra che Dzeko non avrebbe fatto parte della sfida di oggi con lo Spezia. Ieri invece in conferenza stampa ha provato a tappare la falla, parlando di motivi fisici legati ad una contusione. Lo scrive Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Ma è mai possibile che il nostro amato CAPITANO, che tutto il mondo del calcio ci invidia, non possa avere un ruolo determinante come dirigente nella..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "DDR Allenatore per la prossima stagione!"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe!"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa