Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Terremoto Roma. Liti, fiducia e mercato: Fonseca si gioca tutto, tenendo fuori Dzeko e abbracciando El Shaarawy

Lite dopo lo Spezia, il bosniaco resta a casa

Il tempo è finito. Nell’ultimo paradosso che il calcio giallorosso regala, Paulo Fonseca si gioca il futuro oggi contro lo Spezia, ovvero proprio la squadra che quattro giorni fa ha fatto detonare la crisi. La vigilia è stata addolcita un po’ in serata per la virtuale chiusura dell’accordo con El Shaarawy, che torna a Trigoria. È il primo rinforzo portato da Tiago Pinto, che presto sarà bissato da quello del terzino Reynolds del Dallas (7 milioni, più 15% sulla rivendita).

Cose importanti, ma che non oscurano il caso Dzeko, che sembra destinato a non rientrare in tempi brevissimi. Fonseca ieri non lo ha inserito nell’elenco dei convocati (come i riottosi Fazio e Jesus), adducendo un problema fisico, ma in realtà dietro c’è anche un rapporto compromesso da tempo. La situazione è precipitata dopo il flop contro lo Spezia. Già in campo, dopo la doppia espulsione e il grottesco episodio del 6° cambio “illegale”, si vedeva come il bosniaco fosse furioso. Poi, a fine match, la tensione è scoppiata. Prima nel tunnel, e ne hanno fatto le spese anche gli assistenti del portoghese, e poi nel ventre dell’Olimpico. Secondo alcuni calciatori, la lite è stata brutta davvero, con Dzeko che ha rimproverato a Fonseca sia la gaffe dei cambi, sia gli errori gestionali, e si è arrivati ad un passo da conseguenze peggiori, col tecnico che ha minacciato di togliergli la fascia. Fonseca ha annunciato a tutti che Dzeko non sarebbe stato convocato, e anche in questo caso i giocatori hanno provato a difendere il capitano. Si è esposto molto Pellegrini, amico di Edin, e questo non è piaciuto al portoghese, che crede di aver sempre difeso l’azzurro. Ma mentre sul bosniaco la dirigenza gli ha dato mano libera, su Pellegrini no. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

14 risposte

  1. Se i giocatori avessero giocato da professionisti giocato ed essere in vantaggio (cosa che non hanno fatto)…anzi…. tutto questo casino della sostituzione non sarebbe successo….con questo non sto prendendo le difese di
    Fonseca….forza Roma ❤️?❤️?

  2. Io credo che cmq vada, Fonseca verrà esonerato non è stato fatto solo perché c’è una partita 2 giorni dopo il disastro di coppa

  3. Comunque vada deve andare via un allenatore senza idee noioso e prevedibile. Allegri, se possibile ?, subito?❤️

  4. Per il bene della Roma dei veri professionisti si confrontano ma poi sul campo danno l’anima e il corpo. guardando le ultime due indecenti prestazioni questi giocatori non rappresentano queste figure e quindi ora tocca alla società intervenire: sanare o dimettere il/i colpevoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Dall'arrivo di De Rossi sulla panchina della Roma Pellegrini è tornato il giocatore che tutti,...
Sei anni fa ci lasciava tragicamente Davide Astori, in quel maledetto 4 marzo del 2018...
De Rossi sta lavorando molto anche sull'aspetto mentale di ogni singolo giocatore per far tornare...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...