Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Europa League, i bookmakers vedono nove squadre davanti alla Roma per la vittoria finale

Domani sera riparte l’avventura europea della Roma

I giallorossi saranno impegnati nei sedicesimi di finale di Europa League sul campo della ex-squadra del tecnico Paulo Fonseca, il Braga, da lui allenata nella stagione 2015/2016 e portata in quell’edizione fino addirittura ai quarti di finale della competizione in cui furono eliminati, incredibile a dirsi, proprio dalla squadra che l’anno dopo lo ingaggerà come coach: lo Shaktar Donetsk.

Dal punto di vista delle quote, sia per i bookmakers italiani, che per i siti di scommesse stranieri, la Roma parte nettamente con i favori del pronostico. Ciò non soltanto in ottica qualificazione agli ottavi di finale (quota 1,30 contro il 3,50 offerto per i portoghesi) ma fin già dalla sfida dell’andata in cui le quote 1X2 sono decisamente sbilanciate a favore del 2:

1: 3,40

X: 3,70

2: 2,10

Il primo confronto, a dispetto di quanto accade nei match di andata che spesso sono molto “tirati”, è visto come un match in cui i gol non dovrebbero mancare. Le quote “Under/Over 2,5 Goal” lo confermano in pieno visto che l’Over è pagato mediamente a 1,65, molto meno di quanto non accada per l’Under (quotato a 2,10).

Il ritorno al gol di Edin Dzeko, al suo quasi certo reinserimento tra i titolari, è quotato intorno al 2,70 (che sale a quota 4,50 se si pronostica come primo marcatore dell’incontro).

Tra i convocati della sfida c’è anche Stephan El Shaarawy.

Un suo ritorno al gol, che in giallorosso manca dal maggio 2019 (cioè dall’illusorio gol del vantaggio all’82’ minuto in casa del Genoa prima della clamorosa rimonta subita con entrambi i gol dei grifoni arrivati nel recupero), è quotato a 3,25 (quota 8 che sia lui a sbloccare il risultato del match).

Pensando più in grande, la vittoria finale dell’Europa League da parte della Roma è quotata addirittura a 20 e non sono molti sinora gli utenti hanno tentato la sorte con le scommesse sulla Roma. I giallorossi occupano soltanto la decima posizione in questa graduatoria, che vede al comando 3 squadre inglesi Tottenham (quota 6), Manchester United (quota7) e Arsenal (quota 9).

La favorita assoluta non è il Manchester United solo perché in questo turno ha certamente pescato l’avversario più ostico possibile di seconda fascia: la Real Sociedad, qualificatasi al secondo posto nel girone vinto dal Napoli e che così bene si sta comportando nell’attuale Liga Spagnola.

Gli uomini di Fonseca si piazzano però al momento dietro anche alle altre due compagini italiane rimaste nella competizione: il Milan (quota 10) e il Napoli (quota 13). Le altre squadre al momento viste più favorite dei giallorossi per il successo finale sono il Leicester (quota 12), l’Ajax (quota 15) e il Villarreal (quota 17).

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News