Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Diritti TV, nulla di fatto in Lega. Nuovo rinvio in vista

Ancora una fumata nera in Lega calcio sul tema dell’assegnazione dei diritti tv della Serie A. Non è stato raggiunto il quorum 

Ancora un nulla di fatto in Lega calcio per l’assegnazione dei diritti tv della Serie A per il prossimo triennio. Come riferisce l’agenzia di stampa ANSA, si è conclusa con un nulla di fatto anche l’ultima votazione per approvare l’offerta del tandem Dazn-Tim (840 milioni per il triennio 2021/2024). Ancora una volta non raggiunto il quorum dei 14 voti. Sono state 11 le preferenze raccolte dal fronte dei favorevoli, al quale si è aggiunto nelle ultime ore anche il Torino. 8 gli astenuti, assente invece il Cagliari. I rappresentanti del club sardo infatti sono usciti dal collegamento in videoconferenza senza esprimersi. Si prospetta quindi un nuovo rinvio. Le offerte vincolanti degli operatori scadranno tra meno di una settimana: la deadline è il prossimo 29 marzo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News