Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Caso tamponi, 7 mesi di inibizione per Lotito (TWEET)

La FIGC grazia la Lazio


La Lazio è stata negli ultimi mesi al centro di varie polemiche a causa della mancata esclusione di alcuni giocatori, risultati positivi al Covid-19 dopo aver effettuato il tampone richiesto dall’UEFA per le gare di Champions League, in alcune gare di Serie A tra ottobre e novembre 2020.

Oggi è arrivata la sentenza definitiva della FIGC, che ha deciso di graziare la società biancoceleste: inizialmente si parlava di una penalizzazione in classifica o addirittura della possibile retrocessione in Serie B, ma, come riporta Jacopo Aliprandi via Twitter, il club se l’è cavata con una multa da 150.000 euro e un’inibizione di 7 mesi per il presidente Claudio Lotito e di 12 mesi per i medici sociali Rodia e Pulcini.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News