Resta in contatto

News

Belotti: “Ho ammirato Totti, con Florenzi e Pellegrini ho grande feeling”

Le parole del “Gallo” alla vigilia di Turchia-Italia

Andrea Belotti ha rilasciato un’intervista a GS Extra alla vigilia dell’inizio degli Europei nei quali sarà prptagonista. Ecco le sue parole:

Sul Mondiale 2006

“Il primo flash è il rigore di Totti contro l’Australia. Da lì in poi le ricordo tutte. La sfida con la Germania è stata la più avvincente. Come non ricordare la testata di Zidane, i rigori e i festeggiamenti. In quel Mondiale i nostri giocatori furono tutti formidabili, ma chi mi esaltava di più era Cannavaro, giustamente premiato pochi mesi dopo con il Pallone d’oro”.

Su Totti

“Ispirato no, ma che ho ammirato per le sue giocate sì: Totti. Ho avuto anche la possibilità di giocarci contro. Se me l’avessero detto da bambino”.

Sugli amici in Nazionale

“Pellegrini, Immobile, Florenzi. In un gruppo ci possono essere compagni con cui hai maggior feeling, un’ intesa naturale anche fuori dal campo o la condivisione degli stessi hobby. Oggi grazie alla tecnologia, alle chat di WhatsApp, riesci a mantenere i contatti più costanti anche con quei compagni che vedi meno”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Amelia: “Tornare a Roma con Mourinho? No, continuerò ad allenare”

Ultimo commento: "Caro Amelia hai dimenticato di ricordare che in quella squadra c'erano 14 titolari e 13 erano campioni ai quali 7 undicesimi della squadra odierna non..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Totti non è solo il capitano ma è la leggenda Roma. Totti è la Roma e la Roma è Totti."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Su via di capitani la Roma ne ha avuti molti romani e romanisti. Hai già dimenticato Totti?"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Uno dei più forti giocatori inzieme a de rossi e totti, usciti dal vivaio Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Con lui, tutti i sogni, sono diventati realtà e io li ho vissuti..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da News