Resta in contatto

Rassegna Stampa

Green pass, test superato per i 2000 tifosi giallorossi

Test superato in vista delle gare ufficiali

Non c’era di sicuro folla da stadio, ma la vera “prima” da stadio aperto solo ai possessori di “green pass” è andata abbastanza bene. Dei quattromila posti utilizzabili allo Stirpe di Frosinone i tifosi giallorossi arrivavano a fatica alla metà, però i controlli sono tanti abbastanza agevoli.

Gli steward utilizzavano una app che consentiva loro di “leggere” il codice sul documento vaccinale, associandolo al nome. A quel punto, mostrando il documento, il gioco era fatto e lo spettatore poteva entrare e prendere posto. Resta da capire se, in presenza di un pubblico assai più numeroso, la rapidità di tutte le procedure potrebbe essere mantenute. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa