Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Per Zaniolo altro round con l’agente: la Juventus c’è

Incontro con l’agente del calciatore

A Milano ieri Federico Cherubini ha incontrato Claudio Vigorelli, procuratore di Nicolò Zaniolo. Il principale argomento di conversazione è stato il futuro del romanista, che è tornato ad allenarsi con la sua squadra ma non è così certo di rimanerci. Non è un mistero che la Juventus sia interessata al giocatore, come conferma anche l’incontro con Tiago Pinto andato in scena un po’ di tempo fa. I bianconeri non hanno presentato un’offerta ufficiale e i giallorossi restano fermi sulla propria valutazione di 60 milioni.

In sostanza, Vigorelli ha riportato alla Juventus la posizione del club di proprietà dei Friedkin: Zaniolo si muoverà solo per una cifra consistente e per una soluzione cash, senza contropartite. I prossimi giorni saranno decisivi, perché dalla cessione di De Ligt possono arrivare i soldi per consentire ai bianconeri di formulare una proposta convincente per i giallorossi. Il procuratore nei prossimi giorni sarà a Roma per parlare con il suo assistito e anche con la Roma. La Juventus ritiene troppo alti i 50-60 milioni richiesti, ma potrebbe spingersi fino a 40-45 milioni con una formula creativa come il prestito oneroso con obbligo di riscatto. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa