Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Europa League, Roma nel gruppo C con Ludogorets, Betis e Helsinki

I giallorossi conosceranno le proprie avversarie per la prima fase della competizione

Ad Istanbul il sorteggio della fase a gironi della UEFA Europa League 2022/2023. La Roma, qualificata di diritto poiché detentrice della Conference League, sarà in prima fascia e spera in un gruppo favorevole per evitare i playoff di febbraio.

Il sorteggio dei gironi

Gruppo A: Arsenal, PSV Eindhoven, Bodo Glimt, Zurigo.

Gruppo B: Dynamo Kiev, Rennes, Fenerbache, AEK Larnaca.

Gruppo C: ROMA, Ludogorets, Betis Siviglia, Helsinki.

Gruppo D: Braga, Malmoe, Union Berlino, Union Saint-Gilloise.

Gruppo E: Manchester United, Real Sociedad, Sheriff, Omonia.

Gruppo F: Lazio, Feyenoord, Midtylland, Sturm Graz.

Gruppo G: Olympiakos, Qarabag, Friburgo, Nates.

Gruppo H: Stella Rossa, Monaco, Ferencvaros, Trabzonspor.

Le date della fase a gironi

Prima giornata: 8 settembre 2022
Seconda giornata: 15 settembre 2022
Terza giornata: 6 ottobre 2022
Quarta giornata: 13 ottobre 2022
Quinta giornata: 27 ottobre 2022
Sesta giornata: 3 novembre 2022

Gli appuntamenti

In linea di massima, le partite si giocheranno il giovedì (tranne la finale) e saranno suddivise in due orari: 18:45 e 21:00.

La finale della UEFA Europa League 2022/2023 si giocherà alla Puskás Aréna di Budapest, il 31 maggio 2023.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra