Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Faticanti: “Non si possono descrivere le emozioni che provo. Ho realizzato il mio sogno” (VIDEO)

Le parole del giovane giallorosso

Giacomo Faticanti ha parlato al termine del match vinto in casa dell’Helsinki e che ha visto il suo esordio con la maglia della Roma. Queste le sue parole:

“Non si possono descrivere le emozioni che provo. Sinceramente l’esordio è arrivato in un momento che non mi aspettavo. Il mister mi ha chiamato e mi ha detto subito di entrare. Queste emozioni non si possono descrivere perché è tutto ciò che sogni da bambino e finalmente questo si è realizzato”.

La prima cosa che hai pensato? Più l’aspetto emotivo o tecnico?
“Emotivo perché poi appena sono entrato avevano segnato il 2-2, quindi è stata anche tosta. Dovevo reggere botta emotivamente piuttosto che tecnicamente”.

C’è una dedica particolare?
“La dedico alla mia famiglia, alla mia fidanzata e a tutti coloro che mi sono vicino. Ringrazio anche i miei compagni della Primavera, è merito loro se miglioro giorno dopo giorno”.

Cosa ti ha detto di fare l’allenatore? Sei soddisfatto?
“Sì, molto. Mi ha detto di mettermi vicino a Cristante e di pressare per non farli giocare. Penso di averlo fatto perché poi la partita è andata molto bene”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra