Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Paolo Faticanti: “Che gioia, siamo romanisti. Tra due anni lo sogno già titolare”

Tutta la soddisfazione del papà del giovane centrocampista giallorosso

Paolo Faticanti, papà di Giacomo, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport dopo l’esordio con la Roma del giovane centrocampista della Primavera. Queste le sue parole:

“È una soddisfazione moderata, è ancora all’inizio della storia e c’è tanto da fare. Bisogna andarci piano e non esaltarsi. Dopo la partita l’ho sentito, era felicissimo. Il suo ruolo è diverso dal mio. Io devo spegnere i facili entusiasmi, lui invece deve vivere di emozioni. Quando è tornato a casa non c’è stato alcun festeggiamento particolare, solo consapevolezza e gioia. Cerchiamo di farlo stare con i piedi per terra: questi momenti sono delicati e ci vuole poco a montarsi la testa”.

Che rapporto c’è con Mourinho?
“È un allenatore magnetico, ha una personalità talmente forte che spesso non deve neanche usare le parole”.

Si augura un futuro solo in giallorosso?
“Certo, mi auguro di vederlo titolare nella Roma tra due anni, facendo un percorso netto.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa