Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma, ansia Mourinho: non può gestire. Per volare serve una doppietta

Mourinho ha da gestire due partite chiave della stagione

José Mourinho in quattro giorni si gioca una fetta importante della stagione e, soprattutto, una gran parte della scorta di buonumore con cui affrontare la sosta del campionato. La vera sfida decisiva sarebbe quella di domani in Europa League contro il Ludogorets, visto che un risultato diverso dalla vittoria costringerebbe la Roma a una malinconica retrocessione in Conference. Invece, proseguire in Europa League avrebbe anche un effetto benefico sui conti, di almeno cinque milioni.

Ma se la ragione suggerirebbe di privilegiare la Coppa, come far passare il messaggio all’universo giallorosso, che aspetta il derby di domenica sempre con il solito spirito da ordalia? Perciò il concetto di gestione andrà misurato con la realtà, che parla di infortunati (alcuni), acciaccati (diversi) e squalificati. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa