Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bruno Conti: “Livello bassissimo delle squadre Primavera”. Poi torna su Roma-Liverpool…

Le parole dell'ex centrocampista e bandiera della Roma riguardo la storica finale di Champions e la situazione del calcio giovanile italiano

Bruno Conti, icona indelebile nella storia della Roma, ha parlato in occasione della presentazione ufficiale della Fondazione Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant’Andrea-E.T.S. di Roma, della quale è testimone d’eccezione. Di seguito le sue dichiarazioni.

I rigori di Roma-Liverpool?
“Volete dire quello che ho sbagliato io? Falcao è un grande leader, lui già prima della finale di Coppa dei Campioni con il Liverpool aveva tirato dei calci di rigore. In un momento delicato dove mancavano Pruzzo, Maldera e i rigoristi veri, un leader come lui poteva non tirarsi indietro, perché lo abbiamo sbagliato io e Graziani. Al di là delle polemiche Paulo è stato un grande, ci ha fatto vincere lo scudetto, insieme a tutto il gruppo. Ma se la domanda è quella, sì poteva tirarlo, io non mi sarei tirato indietro”.

Quale giocatore attuale ti somiglia nello stile di gioco?
“Oggi mi sto preoccupando. Nel senso che, da responsabile di un settore giovanile, il calcio si sta stravolgendo, si sta pensando troppo agli algoritmi, alla psicologia o un insieme di cose e si predilige più il fisico che la tecnica. Per cui dico che bisogna ricominciare a riscoprire i nostri vivai e insegnare a questi ragazzi la tecnica fondamentale perché parliamo di calcio e non di fisico. Oggi vediamo giocare le squadre Primavera che sono un trampolino di lancio per la prima squadra che hanno grandi difficoltà e c’è un livello bassissimo. Per cui bisogna ricominciare a riscoprire i vivai”.

L’Italia di Spalletti?
“Sono fiducioso. Sono convinto che Spalletti farà un grande lavoro. A fare il selezionatore è bravissimo perché insegna calcio”.

4 risposte

  1. Si, poteva tirarlo, certamente…però va detto che Falcao non è mai stato un rigorista e lui stesso ha ammesso di non essere di non essere mai stato bravo dal dischetto. Quindi inutile continuare a parlarne…

  2. E FINALMENTE QUALCUNO CHE NE PARLA. Aveva i crampi, diceva. Capito si! A Ciccio graziani l abbiamo dovuto far tirare. l ottavo re di roma sta mi…ia! bruno grande che sei.

  3. Era megliobche tu e graziani eravate usciti , perche’ Graziani ha tolto il rigore a strukeli, visto che a tirare i rigori è una sega , i nostri rigoristi erano tutti usciti compreso Pruzzo Cerezo , e mancava Maldera , perche’ gettare la colpa a Falcao per non aver tirato il rigore , ha detto che aveva il ginocchio a pezzi , se siamo arrivati a vincere lo scudetto i secondi posti 3 coppe Italia lo dobbiamo soprattutto a lui che ci ha portato la famosa parola , mentalità vincente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Continua la lotta al quarto posto: Zirkzee e Ferguson decidono il match contro l'Atalanta...
I giallorossi dovrebbero sfidare i rossoneri all'Optus Arena. L'annuncio potrebbe arrivare in settimana...
I giallorossi si sono riuniti nel centro sportivo giallorosso per iniziare a preparare la partita...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...