Resta in contatto

News

Roma Femminile, Bavagnoli: “Contenta delle ragazze. Stiamo migliorando”

Domani la Roma Femminile di Mister Bavagnoli torna in campo al Tre Fontane per affrontare il Sassuolo

Elisabetta Bavagnoli, tecnico delle giallorosse, ha parlato ai microfoni di Sky Sport del match di domani, spiegando il momento della Roma, in crescita in questo girone di ritorno:

“Per essere oneste fino in fondo, il primo obiettivo è quello di fare una grande gara, perché all’andata abbiamo fatto molto male, siamo partite in questa stagione con prestazioni non all’altezza e la prima cosa che mi auguro è fare una buona gara e far vedere che la Roma è cresciuta, che è cresciuta come consapevolezza. Siamo una squadra molto giovane, non ci è stato chiesto un obiettivo ben preciso perché volevamo dare continuità e un futuro, adesso però stiamo dimostrando di essere cresciute e vogliamo portare a casa i tre punti per avanzare in classifica.Siamo state sconfitte da chi ci precede e dobbiamo invertire questo trend, non abbiamo ancora vinto contro una grande e domani affronteremo il Sassuolo sperando di invertire la rotta. Come ripeto, però, siamo molto contente dell’andamento fatto finora, abbiamo preso delle batoste iniziali ma poi ci siamo rimboccate le maniche. In questo girone d’andata il nostro cammino è stato in crescendo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News