Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Gazzetta dello Sport, Malagò: “Derby? Ne ho visti più di 100, non vorrei eccessi”

Mourinho

Parla il numero uno dello sport italiano

Tifoso romanista ma, prima di tutto, la carica istituzionale più importante dello sport azzurro. Sulle colonne de “La Gazzetta dello Sport” una lunga intervista al presidente del CONI Giovanni Malagò:

“Ho visto più di cento derby. Di alcuni ho ricordi pazzeschi, meravigliosi, indelebili; di altri molto tristi. Passano gli anni, però si capisce che intorno a questo appuntamento c’è sempre qualcosa di diverso, speciale, emozionante. Il comportamento di tutti dovrebbe essere sempre esemplare, anche perché penso che Lazio-Roma sia una vetrina incredibile per vendere l’immagine di una città e, a volte, del Paese intero. Non mi stancherò mai di dirlo, lo sport, innanzitutto il calcio, dovrebbe essere sempre il veicolo di valori positivi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa