Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Adesso l’ordine regna a Trigoria

Dopo Monchi, a Trigoria è cambiato tutto con Petrachi

La gestione sportiva Petrachi-Fonseca ha fondato il proprio manifesto che la Roma deve essere un punto di arrivo, come un vanto. Si cercherà di non commentare più l’arbitraggio e di non affrontare il tema di assenze o infortuni come un elemento giustificativo. La voglia del ds e di De Sanctis è di seguire con più attenzione il codice etico e di applicarlo con maggiore puntualità.
I comportamenti alla Nainggolan avranno delle sanzioni molto dure. Alcuni incidenti, soprattutto quelli muscolari, per alcuni dirigenti derivano da uno stile di vita non idoneo.

Particolare attenzione sarà fatta per la dieta e in estate, allo specialista Rillo, è stato affiancato Tiberio Ancora che è un preparatore atletico esperto di educazione alimentare. Ai giocatori è stato raccomandato di non utilizzare i social, in particolare Instagram, per non mandare messaggi sconvenienti. L’altra novità è la politica dei giovani anticipata da De Sanctis in conferenza stampa: non saranno proposti rinnovi contrattuali alla Luca Pellegrini o Riccardi se un giocatore non ha mai esordito in Serie A. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa