Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Ecco Edin e Alex, senatori del gol

Kolarov e Dzeko trascinatori della Roma

Bagno di folla è un rituale collettivo, liberatorio, catartico. Tutti sotto lo spicchio dei tremila romanisti, che hanno appena prodotto un boato impressionante nel silenzio del Dall’Ara.

Corre Dzeko, corre Kolarov, corre la panchina per festeggiare la vittoria dell’ultimo secondo, come l’anno scorso a Frosinone o a Torino, sempre grazie alla stoccata del 9 che ogni giorno, ogni volta sembra voler puntualizzare che il rinnovo del contratto sia una benedizione.

Lo sarebbe forse anche quello di Kolarov, il finalizzatore travestito da terzino che va in scadenza a fine stagione e “di questo non parlo perché sono cose private”. Sulle spalle dei vecchietti atterrati in tempi differenti dal Manchester City sta ripartendo la Roma di Fonseca.

Feeling tra loro ma anche con Fonseca che li ha saputi motivare dopo un’estate turbolenta. Lo scrive Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa