Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Primavera

Bouah: “Sono contento che la Roma creda in me. Il rinnovo è una bellissima notizia”

Le parole del terzino giallorosso

Dopo il rinnovo di contratto fino al 2024, Bouah ha parlato a Roma TV:

Una bellissima notizia, la Roma mi ha dato molta fiducia in un periodo buio, sono molto contento che la Roma creda in me e di aver rinnovato il contratto. A livello personale è una spinta in più, mi dà molta forza, già ci sono passato, so come prendere la strada per rientrare più forte di prima.

De Rossi? L’ho sentito subito, mi ha chiamato, è stato molto gentile, è una persona bellissima e mi ha detto di non mollare, di stare tranquillo, che sono infortuni che capitano. Fonseca l’ho visto e mi ha detto anche lui di stare tranquillo: io lo sono, c’è questa fase di recupero che passeremo.

Alberto De Rossi l’ho chiamato io, mi hanno detto che stava un po’ giù, l’ho tranquillizzato sull’operazione. Sto bene anche emotivamente, mentalmente. Come ho detto prima, l’ho presa meglio rispetto all’anno scorso. Lo scorso anno fu uno shock, neanche ci credevo. Adesso non è una delle cose migliori, ma sono forte mentalmente, so come devo affrontare la cosa. Vengo qui dalla mattina, faccio anche esercizi a casa, appena tolgo il tutore lavorerò in palestra e in campo per tornare in gruppo“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera