Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Getafe-Ajax, fallo su Nyom? Babel reagisce così (VIDEO)

Un contrasto manda a terra il centrocampista degli spagnoli. L’attaccante olandese non ci sta e lo imita

Curioso episodio durante GetafeAjax, gara valevole per il sedicesimo di andata di Europa League: sul punteggio di vantaggio per gli spagnoli arriva un contrasto a centrocampo tra Babel e Nyom, con il secondo che ha la peggio. L’olandese, ammonito per l’irregolarità, non ci sta e decide di mostrare tutta la sua rabbia per la presunta simulazione dell’avversario, che molto probabilmente accentua il dolore dopo lo scontro. Babel si getta a terra, imitandolo. E poi seguendolo zoppicando fuori dal campo. Di seguito le immagini dell’accaduto, direttamente dal profilo Instagram di Sky Sport.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Getafe-Ajax, simulazione di Nyom? Babel lo imita zoppicando ➖ Babel scatenato. Il fallo, l’ammonizione e… l’imitazione. Il curioso episodio nella partita tra Getafe e Ajax dei sedicesimi di Europa League – già “famosa” per l’accendino che ha colpito il brasiliano Deyverson autore della rete dell’1-0. È infatti proprio sul punteggio di vantaggio per gli spagnoli che arriva un contrasto a centrocampo: Babel contro Nyom, e il camerunese vola a terra. L’olandese, ammonito per l’irregolarità, non ci sta e decide di mostrare tutta la sua rabbia per la presunta simulazione dell’avversario, che molto probabilmente accentua il dolore dopo lo scontro. Babel si getta a terra, imitandolo. E poi seguendolo zoppicando fuori dal campo. Non un gesto casuale, viste le continue interruzioni durante la partita e le perdite di tempo dei giocatori del Getafe. La sfida – coi suoi soli 42 minuti e 36 secondi con la palla in gioco – è stata infatti la seconda con meno minuti effettivi dell’Europa League dal 2009 ad oggi (dato Opta) ➖ Da SkySport.it #SkySport #SkyUEL #EuropaLeague #GetafeAjax #Getafe #Ajax #Babel #Nyom

Un post condiviso da Sky Sport (Italia) (@skysport) in data:

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News