Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Tempestilli: “Porto la Roma in giudizio. Mi hanno detto che non andavo più bene”

L’ex giocatore, allenatore e dirigente giallorosso: “Mi hanno detto che non andavo più bene,”

Una storia di 33 anni finita in tribunale. Tempestilli è stato allontanato alla fine dello scorso anno dopo essere stato giocatore, allenatore e dirigente della Roma. Il Cicoria ripercorre la sua carriera: “Arrivai alla Roma a settembre 1987, ero al Como, mi volle Liedholm. Ho smesso nella stagione 92-93, quando mio figlio ebbe qualche problema di salute, poi risolto“. Da dirigente: “Nel 1997 si creò la necessità di sostituire Fernando Fabbri, a me piaceva il campo, ma il presidente Sensi voleva cambiare e per riconoscenza ho accettato di fare il team manager“.

La rottura: “Mi hanno detto che non andavo più bene, non perchè avessi sbagliato o rubato, ma per divergenze di vedute. Dopo 33 anni non avrei mai pensato di essere costretto a intraprendere una causa giudiziaria contro una società alla quale ho dato tutto“.
I motivi: “Con Fienga, Zubiria e altri dirigenti, non c’è stato un accordo, ho provato a chiedere un colloqui a Fienga, non me lo ha mai concesso, ora ognuno percorrerà la sua strada“. Lo scrive il Corriere dello Sport.

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa