Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Di Criscio saluta la Roma: “Sei stata casa, tornerò” (FOTO)

La numero 6 lascerà la Capitale

Federica Di Criscio lascia la Roma Femminile. L’annuncio arriva dalla stessa calciatrice attraverso un lungo e commovente post su Instagram:

Sono passati due anni ormai da quando sono arrivata, ‘solo due anni’o ‘già due anni’ dipende dai punti di vista come in tutte le cose. Solo due anni che sono bastati a capire tante cose di me, due anni che sono bastati per creare una mia dimensione e un piccolo mondo in questa grande città. Già due anni però sono passati da quel giorno che ha cambiato la mia sorte, da una scelta che sembrava prettamente lavorativa è nato un amore.

Un amore per questa maglia, questa città, semplicemente un amore… Che non finirà così. Saluto ora questa grande città che mi ha dato tanto, che mi ha fatta sognare, piangere e ridere, soffrire ed esultare. Saluto te grande Roma che sei stata casa. Ti saluto consapevole del fatto che tornerò, in vesti diverse ma tornerò. È un arrivederci…“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Sono passati due anni ormai da quando sono arrivata, “solo due anni” o “già due anni” dipende dai punti di vista come in tutte le cose. Solo due anni che sono bastati a capire tante cose di me, due anni che sono bastati per creare una mia dimensione e un piccolo mondo in questa grande città. Già due anni però sono passati da quel giorno che ha cambiato la mia sorte, da una scelta che sembrava prettamente lavorativa è nato un amore. Un amore per questa maglia, questa città, semplicemente un amore…che non finirà così. Saluto ora questa grande città che mi ha dato tanto, che mi ha fatta sognare, piangere e ridere, soffrire ed esultare. Saluto te grande Roma che sei stata casa. Ti saluto consapevole del fatto che tornerò, in vesti diverse ma tornerò. È un arrivederci… #FDC6 #FedericaDiCriscio #ASRoma #ASR #GrazieRoma #ForzaRoma #CalcioFemminile #SerieA

Un post condiviso da Federica Di Criscio (@federica_dicriscio) in data:

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile