Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Doppietta di Felix: il 18enne premia la scelta di Mou

L’incredibile notte del giovane ghanese

È un diciottenne a trascinare fuori dai guai la Roma. In maniera clamorosa, in un attacco che fatica a segnare, è il ghanese Felix Afena, entrato al posto di Shomurodov, ad essere decisivo con una doppietta che consente ai giallorossi di battere il Genoa (0-2).

Due reti che ricorderà a lungo, soprattutto la seconda, i primi centri in Serie A (alla terza presenza), festeggiati con una corsa piena di gioia, sotto il diluvio, ad abbracciare Mourinho, quello che più di tutti sta dimostrando di credere in lui, stregato dalle qualità di questo giovane. “Un bambino in più” aveva scritto su Instagram il portoghese dopo la trasferta di Cagliari, quella in cui Felix ha fatto il suo esordio, riuscendo a stregare lo Special One grazie al suo impegno durante gli allenamenti a Trigoria. Lo scrive “La Repubblica”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa