Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Primavera

Genoa-Roma 1-1 (61′ Satriano, 66′ Gjini): giallorossi fermati sul pareggio, ora l’Inter è a -3

I ragazzi di mister De Rossi scendono in campo a Genoa per dimenticare la sconfitta interna con il Napoli

Nella 31ª giornata del del Campionato Primavera 1 TIMVISION la Roma affronta in trasferta il Genoa di Luca Chiappino. I giallorossi, sempre al primo posto in classifica con 61 punti, cercano riscatto dopo il ko casalingo contro il Napoli. Fondamentale ottenere i tre punti dopo che l’Inter, vincendo con il Torino per 2-0, si è momentaneamente portata a due lunghezze dalla testa della classifica. Sarà un’impresa non facile sul campo di un Genoa che non vince da quattro partite. Calcio d’inizio alle 11:00.

FORMAZIONI

ROMA (3-4-1-2): Mastrantonio; Ndiaye, Keramitsis, Vicario; Missori (74′ Louakima), Tahirovic, Tripi, Rocchetti; Pagano (53′ Koffi); Cherubini (46′ Volpato), Padula (53′ Satriano). A disp: Baldi, Del Bello, Feratovič, Oliveras, Faticanti, Di Bartolo, Cassano, Chesti.

GENOA (3-4-1-2): Corci; Delle Piane, Calvani, Gjini; Cenci (77′ Vassallo) , Sadiku, Besaggio, Boci; Accornero (85′ Macca); Bamba (85′ Sahli), Ambrosini. A disp: Mitrovic, Ascioti, Bolcano, Ghigliotti, Parodi, Likendja, Manfredonia, Losomba, Mosole.

ARBITRO: Sig. Paolo Bitonti di Bologna.

ASSISSTENTI: Sig. Alessandro Munerati di Rovigo; Sig. Antonio D’Angelo di Perugia.

 

CRONACA

90′ + 3 – Termina la gara: finisce 1-1 tra Genoa e Roma

89′ – Ancora Satriano vicino al gol: scambio al limite con Louakima e destro rasoterra che sfiora il palo

88′ – Satriano si conferma il più pericoloso della Roma: il suo colpo di testa, su azione da corner, termina sopra la traversa

66′ – Pareggio del Genoa: Mastrantonio si supera sul colpo di testa di Bamba, ma sulla respinta Gjini è il più lesto di tutti e ribadisce in rete

61′ – GOOOL! Roma in vantaggio grazie a Satriano, che finalizza sotto porta l’assist di Tripi

52′ – Grande chance per la Roma: Pagano dalla destra mette in area un cross teso, Rocchetti arriva in corsa sul secondo palo e spedisce fuori da due passi

46′ – inizia la ripresa

45′ – Termina la prima frazione di gioco, si va negli spogliatoi sullo 0-0

35′ – Occasione per il Genoa con Ambrosini, che, pescato tra le linee da Sadiku, calcia a rete: Mastrantonio si accartoccia e controlla il tiro

24′ – Tahirovic ci prova dalla distanza, Corci blocca la sfera senza problemi

16′ – Risponde la Roma con Padula: servito in area da Pagano, si gira in un fazzoletto e calcia in porta, ma il suo tentativo è troppo centrale e facile preda per Corci

12′ – Genoa pericoloso da calcio d’angolo: Bamba anticipa tutti ma il suo colpo di testa termina a lato

1′ – Si parte, è iniziata Genoa-Roma

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera