Sito appartenente al Network

Totti: “Alla Roma manca continuità, ma dipende tutto dai giocatori”

Le parole di Francesco Totti sul momento attuale della Roma e di José Mourinho

Francesco Totti, leggenda della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio TV Serie A in occasione del Festival di Youtube. Ecco le sue parole:

In occasione di questo festival di YouTube, ti capita di vedere gli highligts delle partite della Roma su YouTube?
“Sì, perché c’è mio figlio che vede gli highlights di quasi tutto il campionato”.

Su YouTube si conservano tanti ricordi passati, come i tuoi gol. Quale è stato il tuo gol più bello?
“Mi capita di rivedere le mie azioni. Il gol più bello? Non è semplice da decidere, o il pallonetto a Julio Cesar o il gol contro la Sampdoria. Sono due gol bellissimi ma totalmente diversi”.

Sarebbe piaciuto giocare a quel Totti lì nella Roma di Mourinho?
“Sì, mi sarebbe piaciuto perché già quando giochi è piacevole, poi soprattutto con la Roma e come ho sempre detto, mi sarebbe piaciuto che mister Mourinho mi avesse allenato”.

Meglio Totti-Batistuta o Lukaku-Dybala? E perché?
“Io la risposta già la so, ma non voglio dartela. Metterei tutti e quattro insieme”.

Non oso immaginare quanto avrebbe potuto vincere quella Roma…
“Vincere non lo so, ma saremmo stati abbastanza offensivi, quello sicuro”.

Cosa manca alla Roma per fare il definitivo salto di qualità?
“Manca la continuità dei risultati. Quando non vinci in continuazione ci sono questi alti e bassi cui a Roma siamo abbastanza abituati. Diciamo che avendo un grande allenatore con stimoli giusti e motivazioni, io credo che dipenda tutto dai giocatori”.

Da poco c’è stata la pace con Spalletti, che emozioni hai provato nell’abbraccio? Spalletti cosa può dare a questa nazionale?
“E’ stato un abbraccio piacevole, poi dopo tantissimi anni è stato un piacere rivederlo. Non c’è stato tempo per parlare perché avevamo una cosa più importante, ci sarà sicuramente occasione. Lui può dare veramente tanto, io lo reputo come uno degli allenatori più forti d’Italia e penso che possa fare grandi cose. Tifiamo tutti l’Italia all’Europeo e aspettiamo con ansia questo torneo”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

"Devo ancora capire cosa sia successo" ha detto il tecnico del Toro. DDR ha preferito...
L'ex capitano giallorosso ha commentato la tripletta della Joya e il lavoro di Daniele De...
Il tecnico della Roma nel post Torino si gode il ritorno del difensore: "Lo stavamo...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...