Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Juventus-Roma 3-1: le giallorosse si accendono solo a sprazzi e le bianconere ne fanno tre

La Roma femminile non riesce a portare a casa punti nell'ultima trasferta di questo campionato

Perde la Roma contro la Juventus. Sconfitta tutto sommato indolore visto il tricolore già conquistato, ma sicuramente il risultato non farà piacere alle giallorosse e a mister Alessandro Spugna, che sperava di portare a casa una vittoria di prestigio nell’ultima gara in trasferta di questo campionato. Apre le danze al sesto minuto Cantore, che elude la trappola del fuorigioco e a tu per tu con Ceasar non sbaglia. Nel secondo tempo la Roma sembra poter rispondere, e trova il pareggio con la zampata di Viens.

Giallorosse che sembrano in pieno controllo del gioco, ma il pallonetto di Cantore riporta avanti le padrone di casa, A calare il tris a tempo praticamente scaduto ci pensa Echegini. Ecco com’è andata.

IL TABELLINO

JUVENTUS (3-5-2): Aprile; Lenzini, Calligaris, Cascarino; Bonansea (78′ Bragonzi), Caruso, Gunnarsdottir, Grosso (63′ Beerensteyn), Boattin; Cantore (78′ Thomas), Girelli (63′ Echegini).
A disposizione: Peyraud-Magnin, Gama, Cafferata, Palis, Pelgander.
Allenatore: Paolo Beruatto

ROMA (4-3-3): Ceasar; Di Guglielmo (73′ Bartoli), Linari, Minami, Sonstevold; Feiersinger, Kumagai (57′ Giugliano), Greggi (57′ Troelsgaard); Glionna (40′ Haavi), Giacinti (73′ Tomaselli).
A disposizione: Korpela, Valdezate, Ciccotti, Pellegrino Cimò.
Allenatore: Alessandro Spugna

IL RESOCONTO

90’+6 – Termina il match.

90’+ 6 – Gol Juventus, il destro di Echegini per il 3-1 finale.

90′ – Sei minuti di recupero.

85′ – Intervento prodigioso di Ceasar sulla conclusione aerea di Beerensteyn: intervento a mano aperta e poi blocca il pallone.

80′ – Giugliano con la punta va a centimetri dal palo. La numero 10 era stata bravissima in velocità nello stretto a ritagliarsi lo spazio per la conclusione, ma il suo destro è terminato largo di un soffio.

76′ – Juventus a un passo dal 3-1: di testa Bonansea scavalca l’uscita altadi Ceasar, ma il pallone termina sopra la traversa.

73′ – Fuori Lucia Di Guglielmo, dentro Elisa Bartoli.

62′ – Gol Juventus, le bianconere tornano avanti con un pallonetto di Cantore che scavalca Ceasar.

57′ – Palo! Viens sfiora la doppietta calciando con il destro sul cross perfetto di Giada Greggi.

49′ – GOOOOOL ROMA! HA SEGNATO VIENS! Nella mischia che si accende in area piazza la zampata vincente e porta il match in parità!

ù46′ – Inizia la ripresa!

45’+1 – Termina il primo tempo.

45′ – Un minuto di recupero.

40′ – Sostituzione Roma: fuori Glionna, dentro Viens.

33′ – Traversa colpita da Grosso, Juventus vicina al raddoppio con un potente mancino dai venti metri.

31′ – Che occasione per Viens! La numero sette con il sinistro da dentro l’area colpisce malissimo: palla fuori di un paio di metri.

29′ – Viens ci prova con il destro da fuori; Aprile blocca in due tempi.

15′ – Occasione su calcio d’angolo per la Roma: cross di Glionna e impatto di Di Guglielmo, palla che non trova lo specchio.

6′ – Gol Juventus, 1-0. Ha segnato Cantore: approfittando di un errore della linea difensiva della Roma, si trova sola davanti a Ceasar e con il destro la infila.

1′ – Fischio d’inizio, si parte!

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bandiera logo Roma
Le giovani giallorosse sconfitte in semifinale della Final Four scudetto dal Milan: l'allenatore commenta così...
Bandiera logo Roma
Calendario e date della final four del campionato primavera femminile della Roma...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica...

Presidente FIFA-Infantino
Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie