Resta in contatto

Rassegna Stampa

Il Messaggero, “Di Francesco non si tocca, per ora…”

Prende un po’ di aria il mister Di Francesco che, dopo le parole del presidente Pallotta, respira, per la sua posizione, ma sta in ansia, per i problemi della squadra.

 

Eusebio respira dopo le parole del presidente, ma resta comunque in ansia per i problemi fisici di troppi giocatori in vista della trasferta a Torino, e dopo una partita vinta contro il Genoa che ha moltiplicato le perplessità ed i dubbi. Tra i giocatori in dubbio vi sono Florenzi, le cui condizioni saranno da valutare tra oggi e domani. Dzeko, che in giornata farà un provino per valutare se entrare dal primo minuto o in partita in corso. Pellegrini, che spera di rientrare nella lista convocati ma il suo contributo sarà minimo. De Rossi, la cui presenza in panchina sarà perlopiù simbolica. Non il massimo dover affrontare la Juventus in queste condizioni.

Per quanto riguarda le idee di gennaio intanto, il ds Monchi ha preso atto che per il mercato di gennaio dovrà ingegnarsi con operazioni in prestito con diritto di riscatto oppure con eventuali scambi. Tra i nomi più caldi vi sono quelli di Sanogo dello Young Boys, Batshuay del Valencia, è tornato di moda Luis Muriel, ora al Siviglia. Per giugno invece, il ds ha puntato i riflettori su Kouame, giocatore che in Serie A ha affrontato e vinto più duelli quest’anno.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa