Sito appartenente al Network

Scontri Napoli-Inter, Audio choc: “Li abbiamo uccisi, siamo scesi con le mazze di ferro”

«Li abbiamo uccisi. Sono scese 200 persone e le abbiamo picchiate. Ne abbiamo investiti 4-5 con l’auto e siamo scesi con le mazze di ferro». Sono le frasi choc trasmesse in onda da ‘Canale 21’, una nota vocale riconducibile a un tifoso del Napoli che ha preso parte agli scontri coi tifosi nerazzurri prima di Inter-Napoli disputata mercoledì sera a San Siro. «Hanno fermato tutti e hanno sequestrato dalle nostre auto picconi, mazze di legno, manganelli e tirapugni… è un peccato perché ci sono tante persone ferite sia dei nostri che dei loro -prosegue l’audio-. A loro però è andata peggio perché ne abbiamo feriti gravemente 6-7. Ci sono 4 accoltellati, uno di Napoli e tre di Milano. C’è confusione. La polizia ci ha fermato ed ha bloccato il traffico. Ora stanno controllando i feriti interisti, 5-6 sono molto gravi, uno è morto». «Noi stavamo attaccando di nuovo 3-4 interisti quando ci siamo accorti che tra di noi c’era un loro amico morto. Allora ci hanno chiesto una tregua. Hanno spostato il morto e ci hanno applaudito per il gesto. Dopodiché abbiamo ripreso lo scontro»,conclude il tifoso napoletano riferendosi a Davide Belardinelli l’ultras nerazzurro investito da un van.

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Pre-gara agitato a poche ore dal derby Scontri tra alcuni tifosi e la polizia nella...

Disordini e incidenti nella città spagnola in occasione della sfida contro i blaugrana. Lancio di...

I fatti risalgono all’agosto 2010 Scontri fuori dallo stadio e resistenza a pubblico ufficiale. Nel...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...