Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Leggo, “Vietato fallire. Di Francesco: «Coppa Italia obiettivo vero, guai sbagliare»”

La Roma torna in Coppa Italia dopo un anno, competizione che negli ultimi anni ha regalato solo delusioni.

Di Francesco stavolta non sottovaluterà l’avversario, anche se si tratta della Virtus Entella: «La coppa Italia è un obiettivo importante, per noi lo è sempre stato. Lo scorso anno abbiamo fallito per tanti motivi. L’abbiamo preparata bene, con allenamenti ad alta intensità, andando in ritiro e cercando di far capire che per noi è una competizione importante. L’Entella gioca in Lega Pro ma ha le caratteristiche e e le qualità per stare in B».

Il tecnico giallorosso in tutta la sua carriera non ha mai superato gli ottavi e stasera cercherò di centrare l’obiettivo per la prima volta: «I nostri tifosi sono sempre importanti, sono di aiuto e di sostegno. Dobbiamo essere bravi noi a trascinarli. Per il 2019 mi auguro continuità di rendimento, di prestazioni e di risultati, che sono mancati in questi mesi».

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa