Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

L’Edicola, da Schick a Karsdorp: segnali di riscatto da Trigoria

La partita di Coppa Italia ha dato segnali positivi. Dopo Mancini e Barella, Monchi pensa a Herrera per l’estate

Chi pensava che la partita di lunedì contro la Virtus Entella fosse poco più di un allenamento si sbagliava. Si sono rivisti giocatori che fino a quel momento avevano quasi sempre deluso. Schick con la sua doppietta ha superato i gol fatti l’anno scorso ed ora se la dovrà vedere con Dzeko per il posto da titolare. I due sono in ballottaggio per il match di sabato contro il Torino, anche se il bosniaco parte favorito. Marcano, con l’infortunio di Juan Jesus, è stato inserito da Monchi nella lista dei giocatori incedibili. Il brasiliano ha riscontrato un infortunio al menisco interno del ginocchio destro e nella giornata di oggi o di domani verrà valutata l’eventuale operazione. Karsdorp, invece, dopo quasi due anni giocatori una partita per 90 minuti.

Esordio per Riccardi che diventa il primo millenial giallorosso in prima squadra. Il ct azzurro Mancini già pensa al giovane 2001 per i mondiali in Qatar del 2022.

Novità dal mercato: quasi fatta per Mancini dell’Atalanta a giugno. Monchi lavora per portare Herrera e Barella a Roma nel mercato estivo. Rifiutato Ogbonna per sostituire Juan Jesus.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa