Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il Corriere della Sera, “Schick adesso si sente bene ed è in fiducia”

“Sappiamo di non aver fatto bene finora”

Quello tra Dzeko e Schick è il più concreto dei dubbi per Eusebio Di Francesco, destinato a ripetersi da qua fino alla fine delle vigilie dei match della Roma. Il fatto che esista è certamente un merito dell’attaccante ceco, in un confronto che fino a qualche mese fa era impietoso. Con le assenze di Perotti e Under non è da escludere neanche il suo impiego largo a destra, dove potrebbe giocare anche Zaniolo. Intanto proprio Schick ha parlato ai microfoni di Sky facendo il punto della situazione: «Voglio aiutare la squadra, nelle ultime settimane mi alleno e mi sento bene. Quando fai gol ti senti in fiducia e giochi meglio. Anche rispetto all’anno scorso mi sento meglio in questo»Prosegue sul momento dei centravanti: «Sappiamo di non aver fatto bene finora. Sappiamo tutti di non averlo fatto, se migliora la squadra migliorano anche gli attaccanti». Lo scrive il Corriere della Sera. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa