Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Primavera

Primavera, Alberto De Rossi: “Sono soddisfatto per la prestazione e per il carattere, la squadra non si è disunita”

Le dichiarazione del tecnico della Primavera al termine della gara contro il Milan

Conclusa la sfida contro il Milan vinta per 4-0, il tecnico della Roma Primavera, Alberto De Rossi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Roma TV. Queste le sue parole:

Grande partita…
Mi è piaciuta molto nel secondo tempo, la squadra non si è disunita. Abbiamo attaccato alto e basso.

La squadra ha lottato su ogni pallone…
Sono euforico di questa prestazione. Abbiamo visto molto carattere, sono particolarmente soddisfatto di questo.

Porta inviolata…
Non abbiamo preso gol, aspetto fondamentale. Una squadra che gioca con così talento e riesce a non prendere gol è una soddisfazione.

E’ un ottimo momento…
Questa era una partita che temevo tantissimo. I nostri avversari occupano una posizione che non è veritiera. Adesso si era irrobustita e veniva da risultati positivi. Ma quando la squadra è in questa condizione i nostri ragazzi fanno bene la partita.

Adesso ci sono molti impegni…
Nella prossima gara ci aspetta un’altra partita difficilissima col Chievo. Li ho elogiati tantissimo dopo la vittoria al Tre Fontane. Ho sottolineato il loro lavoro tecnico, hanno sofferto ma stanno venendo fuori. Chi gioca a calcio viene fuori.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera