Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il Tempo, “Nuovo record per Zaniolo che non ha intenzione di fermarsi”

“A Oporto dovremo conquistare il passaggio del turno”

Zaniolo fa cose eccezionali e forse non se ne rende nemmeno conto in fondo. La sua voglia, la forza, il cinismo, l’esplosività: non gli manca davvero nulla. La sua favola è comincaita presto, a partire dall’esordio in Champions League che Di Francesco aveva voluto azzardare nientemeno che al Bernabeu contro il Real Madrid. Da quella prima volta all’ennesima standing ovation di ieri, inevitabile se sei il più giovane italiano ad aver segnato una doppietta nella moderna Champions League. La aserata sarà indimenticabile per tutti, ma in primis per se stesso: “Sono felicissimo, è un sogno che si è realizzato, ma sono contento soprattutto per la squadra. Adesso andiamo a Oporto a conquistare il passaggio del turno. Sarà dura come ogni partita di Champions, ma adesso possiamo andare là a giocarci le nostre carte e provare ad andare ai quarti“. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa