Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il Tempo, Zaniolo e la sua prima volta in un derby

All’andata lo guardò dalla panchina

In un girone tutto è cambiato per Nicolò Zaniolo. Il derby d’andata era stato guardato dalla panchina, mentre sabato sarà un diretto protagonista. Ha convinto la scorsa estate Di Francesco a non mandarlo in prestito, e adesso tutti ne stanno beneficiando. Il giovane condivide con De Rossi un aspetto particolare: prima c’è stato l’esordio in Champions League, poi in campionato. I due gol al Porto l’hanno consacrato, e adesso avrà a che fare con la sua prima stracittadina da titolare. Probabile che la sua posizione sia ancora quella di ala destra, considerata l’assenza degli altri di ruolo. Al futuro di penserà a fine anno: le parti si incontreranno e discuteranno del rinnovo con adeguamento del contratto. Lo scrive Il Tempo.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa