Resta in contatto

Approfondimenti

Day 78, Florenzi provato come terzino in azzurro. Manolas torna a Roma, Kolarov no

Tutte le news della giornata giallorossa

PRIMA SQUADRA – La stagione di Steven Nzonzi per il momento è da dimenticare. Il centrocampista, arrivato alla Roma in estate dal Siviglia dopo aver vinto il Mondiale con la Francia, non è riuscito ad imporsi nella capitale scatenando parecchie critiche sul suo arrivo. Oggi il francese ha deciso di sospendere i suoi account Twitter e Instagram per staccare un po’ la spina, considerato il momento delicato della squadra che si gioca la qualificazione alla prossima Champions League.

CALCIOMERCATO – La Roma pensa a rinforzare la retroguardia in vista della prossima stagione. Il reparto difensivo sarà quello maggiormente investito dal calciomercato estivo e secondo quanto riferito dal tabloid britannico Daily Mail, i giallorossi sarebbero interessati al difensore centrale cileno classe 94 Guillermo Maripan del Deportivo Alaves. Molti infortuni che lo hanno martoriato nel corso della stagione, pochi minuti giocati e un misero bottino di 2 gol segnati entrambi su rigore: uno nella vittoria contro il Sassuolo e l’altro nel ko di Ferrara. Sono i numeri di Diego Perotti in questa stagione. Ma l’esterno della Roma presto potrebbe lasciare Tirgoria come affermato dal padre Hugo intervenuto ai microfoni dell’emittente argentina Punto Boca Radio.

NAZIONALI – Kostas Manolas a Trigoria. Il difensore greco, convocato dalla sua nazionale per le sfide contro Liechtenstein e Bosnia, è stato rispedito nella capitale dai medici della nazionale ellenica. Impossibile per il difensore, fermo a causa di una lesione al polpaccio, prendere parte alle due partite di qualificazione a Euro 2020. Manolas, dunque, è tornato a Trigoriae ha iniziato a lavorare: per lui palestra e fisioterapia, per essere a disposizione di Ranieri nella sfida del 31 marzo contro il Napoli (ore 15:00).

Gli acciacchi di Kolarov sembrano ormai passati come testimoniato dalla mattinata trascorsa dal terzino giallorosso in compagnia di due giocatrici serbe con cui ha corso circa 7 chilometri. Kolarov resterà dunque in ritiro con la propria nazionale e non farà rientro anticipato tra le mura di Trigoria.

Si avvicina il debutto della nazionale italiana nel 2019. Sabato 23 marzo gli uomini di Mancini affronteranno la Finlandia, nella gara valida per le qualificazioni a Euro 2020. Gli azzurri sono scesi in campo a Coverciano per l’allenamento pomeridiano e il CT Mancini ha provato il 4-3-3 con il romanista Florenzi terzino destro. Con il vice capitano giallorosso, a completare la linea difensiva, ci sono gli juventini Chiellini e Bonucci e il viola Biraghi sulla sinistra.

GIUDICE SPORTIVO – Nessun indisponibile per squalifica per Claudio Ranieri in vista del match con il Napoli. Secondo le decisioni del Giudice Sportivo, infatti, nessun calciatore giallorosso è stato squalificato dopo la ventottesima giornata: ammonizione per Cristante (che entra in diffida), NzonziJesusDzeko e Perotti. Dall’altra parte, invece, Ancelotti dovrà fare a meno di Zielinski.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti