Resta in contatto

Amarcord

Amarcord, 25 marzo 2014: la Roma batte il Torino di Immobile grazie alle reti di Destro e Florenzi (VIDEO)

La squadra di Garcia vince una partita complicata mantenendo la seconda posizione in classifica: apre le marcature Destro, poi al gol di Immobile risponde Florenzi

Il 25 marzo del 2014 la Roma vinceva per 2-1 contro il Torino di Ventura. La partita, decisiva per mantenere il secondo posto, riserva però non poche insidie: nel primo tempo i giallorossi cercano a più riprese la via del gol, ma un Padelli in forma smagliante nega la gioia ai tifosi dello stadio Olimpico. Al 41′ però la partita si sblocca, grazie al gol (in sospetto fuorigioco) di Mattia Destro, che in scivolata, finalizza una splendida azione di Gervinho.

Il vantaggio però dura poco, giusto i primi minuti del secondo tempo: al 52′ infatti Immobile ristabilisce la parità, siglando il gol del momentaneo 1-1. Dopo la rete i granata ci credono, e solo per miracolo non riescono a trovare la rete del vantaggio. La Roma approfitta della foga torinese e, al 90′ riesce a trovare il gol del 2-1 grazie ad Alessandro Florenzi (subentrato a Nainggolan), che di sinistro mette la palla all’angolino opposto, dove Padelli non può arrivare.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Amarcord