Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Pinzolo, Cereghini (Sindaco): “I giallorossi sono un partner serio, preparato ed efficiente”

“Opportunità dell’ultimo minuto”

Michele Cereghini, sindaco di Pinzolo, ha parlato del ritiro che la Roma dovrebbe svolgere nel Comune della Val Rendena dal 29 giugno al 7 luglio. Ecco le sue dichiarazioni:

«È stata un’opportunità dell’ultimo minuto. Dopo qualche giorno di verifiche, tempistiche tecniche per verificare di poter essere all’altezza, la nostra azienda turistica ha detto che ce la possiamo fare. Ora i giorni sono contati. Abbiamo una grande tradizione di ritiri calcistici, ma fatti in un certo modo. Si lavorerà duro le nostre strutture ci sono, ma vanno rese funzionali. Tribune, misure di sicurezza, bar, stand, area stampa… Tutte strutture realizzate solo per il ritiro e poi smontate. Poi c’è il montaggio degli addobbi in paese, perché tutta la località si veste dei colori della squadra. Fortunatamente abbiamo molto materiale degli anni scorsi. Siamo affezionati ai colori giallorossi. Ormai è sempre più difficile poter programmare a lungo termine, ne è un esempio proprio questo ritiro della Roma. Da un attimo all’altro cambiano programmi e appuntamenti. Ma non è colpa della società, il club ci ha chiesto la disponibilità in maniera corretta e noi ci siamo mossi. Crediamo che i giallorossi siano un partner serio, preparato ed efficiente».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News