Resta in contatto

Rassegna Stampa

CorSport, “Juan Jesus-Fazio. Le torri infinite”

Passano gli anni, gli allenatori e i direttori sportivi, ma loro sono ancora qua. E non intendono andarsene

Federico Fazio e Juan Jesus sono sopravvissuti a un’altra rivoluzione, a un nuovo cambio tecnico e sono pronti a mettersi a disposizione nel loro quarto anno alla Roma. Se prima erano “semplici” pedoni della scacchiera giallorossa adesso proveranno a scalare le gerarchie per diventare le torri, “pezzi pesanti” di una Roma in ricostruzione e che è ancora alla ricerca di una vera e propria identità sotto la guida del nuovo stratega Fonseca.

La scadenza nel 2020 fa paura soprattutto all’ex Siviglia che il prossimo anno compirà 33 anni e si troverà davanti ad un bivio importante: “Ormai mi sento romano, io e la mia famiglia ci troviamo benissimo a Roma” – ha ammesso Fazio. Il brasiliano invece si sente ormai un senatore del gruppo, un modello per i più giovani e uno dei beniamini della tifoseria. Lo riporta il Corriere dello Sport.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rassegna Stampa