Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Perotti ai box e De Paul costa

Perotti si ferma, De Paul ha una valutazione alta

Un altro stop muscolare, un altro motivo d’ansia. Diego Perotti non trova pace, soprattutto quando il mondo gli sembra migliore. In allenamento, prima della partita contro il Genoa, il giocatore ha accusato un problema alla coscia e oggi verrà sottoposto agli esami strumentali a Villa Stuart, ma la sentenza è scontata: niente derby, come per l’altro infortunato, Spinazzola.

A Trigoria adesso si interrogano sul mercato, visto che nella scorsa stagione l’argentino è stato fermo a lungo e le partenze di El Shaarawy e Defrel (vicino alla Samp) rendono corto il reparto offensivo. Il nome giusto sarebbe Rodrigo De Paul, ieri escluso inizialmente da Tudor: per lui l’Udinesevuole 35 milioni. Intanto Petrachi ha in pugno Kalinic, dal momento che l’Atletico Madrid ha accettato la formula del prestito con diritto di riscatto a 7-8 milioni. Il croato percepirebbe circa 2,5 milioni a stagione.

Per perfezionare il trasferimento manca la cessione di Schick, con Lipsia e Schalke 04 interessate a prenderlo in prestito con diritto di riscatto, che la Roma vorrebbe fissare intorno ai 25 milioni per evitare minusvalenze. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa